Approfondimento

Bambini e visione

Tutto ciò che c’è da sapere


BAMBINI E VISIONE

Il sistema visivo nei bambini è in evoluzione fino ai sette anni circa.
Questa evoluzione costituisce le fondamenta della visione che poi si avrà da adulto.
Di conseguenza, risulta di primaria importanza una diagnosi precoce di eventuali difetti o disfunzioni visive in quanto le aree cerebrali dedicate alla visione si sviluppano nei primi anni di vita.
E’ di tutta evidenza che queste aree cerebrali possano svilupparsi correttamente solo se vengono supportate da un segnale visivo (proveniente dagli occhi) corretto, nitido e di qualità.
Oltre ad una questione di messa a fuoco, direttamente correlata alla presenza di eventuali difetti visivi (miopia, ipermetropia ed astigmatismo), proprio nei primi anni di vita possono evidenziarsi problemi di natura binoculare (ovvero di coordinazione fra i due occhi e la loro capacità di allinearsi al fine di creare una visione più completa, cioè binoculare).

Conclusioni

Il sistema ottico è un apparato molto complesso che necessita di attenzione e di controlli periodici costanti, è bene eseguire sin dai primi mesi di vita screening visivi oculistici ed optometrici in modo da garantire il giusto funzionamento della vista, poiché gli occhi aprono ai bambini una finestra sul mondo importante per la vita.


  • Massimo Viggi

    Massimo Viggi
    È ottico-optometrista specializzato nell’indagine visiva. Da oltre 40 anni con passione ed entusiasmo si dedica alle migliori soluzioni visive dei propri pazienti. La sua grande esperienza lo ha portato ad essere un punto di riferimento nel campo delle lenti dinamiche e progressive.