Approfondimento

IPOVISIONE

Le informazioni utili per l'ipovedente

Ipovisione: cosa vuol dire?

Con il termine ipovisione ci si riferisce ad una condizione acuità visiva ridotta in modo permanente, non migliorabile in maniera soddisfacente con tradizionali occhiali e lenti da vista.

Le cause di ipovisione sono numerose e spesso legate a patologie oculari come: retinite pigmentosa, maculopatia senile (degenerazione maculare, maculopatia secca o umida), maculopatia miopica, retinopatia dibetica, glaucoma, cataratta, malattia di stargardt.

L'ipovedente può tuttavia essere aiutato mediante ausili visivi: lenti di ingrandimento, occhiali ingrandenti, videoingranditori, videoingranditori portatili ed infine con lenti a speciale protezione oculare dette lenti medicali o filtri medicali.

A dire il vero, spesso la sola fornitura dell’ausilio visivo  non consente al paziente ipovedente di sfruttare la potenzialità visiva residua. Infatti, solo una accurata ricerca dell’ausilio migliore nonchè della riabilitazione visiva, svolti da specialisti in ipovisione, può produrre risultati apprezzabili.

Centro specializzato in ipovisione a Bologna

Viggi Ottici Bologna è centro specializzato in ipovisione, valutiamo con cura ed attenzione, in un ambiente comodo e riservato,  le esigenze pratiche del paziente. Il nostro obiettivo è di individuare l'ausilio visivo più idoneo e disponiamo di una completa gamma di ausili visivi da fare provare al paziente: dalla più semplice lente di ingrandimento al videoingranditore più sofisticato.

Siamo inoltre convenzionati con il Sistema Sanitario Nazionale (ASL) e questo ci consente di fornire gli ausili visivi gratuitamente o con forti agevolazioni agli ipovedenti aventi diritto.

Lente di ingrandimento in ipovisione

Conclusioni

L'ipovedente presenta nella vita pratica gravi difficoltà nella lettura, nella scrittura e nel vedere in maniera soddisfacente la televisione.
Se viene compromesso il campo visivo (campo visivo ridotto), il paziente presenta difficoltà a muoversi in un ambiente poco familiare o ad orientarsi in una strada o in una piazza.
Attualmente il numero di ipovedenti è in costante aumento sia per il miglioramento delle cure mediche e chirurgiche di patologie oculari che prima portavano a cecità, sia per il progressivo aumento della vita media della popolazione.


  • Daniele Corsini

    Daniele Corsini
    È ottico-optometrista e collabora da 20 anni con Viggi Ottici occupandosi delle misurazioni della vista e della prescrizione di lenti Zeiss e progressive. E’ responsabile della parte ‘LOW VISION’ (ipovisione) e nell’utilizzo di sistemi ingrandenti elettronici e telescopici. Dal 2005 al 2010 è inoltre stato coordinatore del centro di chirurgia refrattiva (LASER) presso l’Ospedale Privato Accreditato di Villa Laura, a Bologna.


Per maggiori informazioni